L area del lupo

L'area faunistica del lupo appenninico

Uno dei pochissimi luoghi dove è possibile osservare l'elusivo predatore in semilibertà

Luisa
Luisa

L'Area Faunistica del Lupo Appenninico del Parco Nazionale della Majella si trova a Pretoro, a 750 mslm, in località Calvario. Attualmente ospita due lupi, un maschio e una femmina, e può ricoverare lupi feriti che venissero trovati in natura, per permettere loro di recuperare vigore e tornare alla vita libera. E' un centro di grande importanza per lo studio e la gestione della specie, dove ogni anno decine di biologi, naturalisti, veterinari ed esperti del settore vengono a studiarne il modello di gestione. Richiama inoltre turisti da tutta Italia, che possono osservare gli animali in stato di semilibertà senza arrecare disturbo. I due esemplari in effetti mantengono un comportamento ed una diffidenza simile a quella dei lupi selvatici, tanto che non è scontato riuscire ad avvistarli anche dopo ore di appostamento. Questo è dovuto all'attenta manutenzione della vegetazione, che viene gestita garantendo zone aperte, con prati e radure, e zone boscate, dove gli animali trovano rifugio. Per osservare i lupi le ore migliori sono quelle del pomeriggio in inverno e della sera in estate, quando, con il caldo, i lupi preferiscono starsene fermi all'ombra degli alberi.

Per visitare l'Area Faunistica è necessario prenotare.

Per saperne di più sul lupo appenninico visita il sito dedicato a questo affascinente predatore.